Periodici



Il 10 novembre 1954, sotto la direzione di Aristide Marchetti, esce a Milano "Prospettive", come supplemento de "La Base", che nei mesi precedenti aveva sospeso le sue pubblicazioni e si era trasformata in società editrice, e dal 5 dicembre 1954 come periodico autonomo. I temi affrontati con maggior attenzione erano inerenti soprattutto il mondo del lavoro: le lotte sindacali, l'intervento pubblico in economia, le battaglie per i patti agrari, la politica estera.