Dettaglio fotografia: Carlo Donat Cattin e Mario Scelba